PDCI-Ancona

il Blog dei comunisti italiani, sezione “Tina Modotti”

Archivi per Giugno, 2007

I diritti non hanno confini

Giovedì, Giugno 28th, 2007

<!--enpts-->migranti.gif<!--enpte-->MANIFESTAZIONE DEI MIGRANTI

I diritti non hanno confini

ANCONA - Sabato 7 luglio 2007

scarica il volantino: diritti-senza-confini.doc

Emergency riprende le attività in Afghanistan

Martedì, Giugno 26th, 2007

(dal sito di emergency: http://www.emergency.it)

26 giugno ‘07 - Riaperto l’ospedale di Emergency a Kabul

<!--enpts-->emergency21.jpg<!--enpte-->

Oggi, martedì 26 giugno, alle ore 8 locali (5.30 in Italia) Emergency ha ripreso l’attività nell’ospedale di Kabul. Per questo riavvio, i ricoveri sono limitati alla “chirurgia di guerra”. Nella mattinata sono stati ricoverati e operati due feriti, colpiti da proiettili. L’ospedale opera in questa prima fase sotto la direzione di Gino Strada, che ha convocato collaborato

ri locali di Emergency, conosciuti, formati e “sperimentati” negli anni trascorsi. Nell’insieme, il personale medico, paramedico e ausiliario impiegato è per ora costituito da 118 persone.A breve raggiungerà l’Afganistan altro personale internazionale di Emergency. Alla riapertura dell’ospedale di Kabul seguirà, in tempi quanto possibile brevi, la ripresa di attività dell’ospedale, della maternità e della pediatria di Anabah nel Panshir, del centro chirurgico di Lashkar-Gah nell’Helmand, delle 29 cliniche.
Di tutto questo sono ovviamente a conoscenza le autorità del paese.Ringraziamo coloro che in questi mesi ci sono stati vicini e invitiamo alla ripresa delle iniziative di raccolta di fondi a sostegno dell’intervento di Emergency in Afganistan, che avevamo chiesto di interrompere durante la sospensione delle attività.

Cambiano il pelo… ma sempre gli stessi!

Sabato, Giugno 16th, 2007

L’organizzazione neo-fascista FORZA NUOVA, accolta nell’alleanza di centro-destra alle ultime elezioni politiche, si segnala sempre più spesso anche nelle Marche per atteggiamenti violenti e provocazioni, come se il fatto di essere al seguito di Berlusconi li autorizzasse a violare impunemente le leggi.

Anche nelle recenti elezioni provinciali di Ancona, cui hanno partecipato con lo zero virgola di consensi, hanno voluto darne dimostrazione, affiggendo prepotentemente non solo negli spazi loro assegnati, ma anche in quelli degli altri.

Ricordiamo ancora alle Autorità che esistono delle leggi che sanzionano tali comportamenti e attendiamo di conoscere se sono state applicate.

E ricordiamo anche che esiste una Costituzione democratica, conquistata con le lotte e i sacrifici della Resistenza, la quale vieta la ricostituzione sotto qualsiasi forma del disciolto partito fascista.

<!--enpts-->piazza-cavour.jpg<!--enpte-->  foto di un tabellone di Ancona durante l’ultima campagna elettorale.

Una famiglia di troppo

Giovedì, Giugno 14th, 2007

Pubblicato su “La Rinascita della Sinistra” n23 del 7 giugno 2007<!--enpts-->benito.jpg<!--enpte-->

di Ruggero Giacomini

L’attaccamento della destra alla famiglia cristiana fondata sul matrimonio indissolubile è un mito fondato sulla ipocrisia, con risvolti tragici per quanto riguarda l’origine nel fondatore del fascismo, e farseschi negli attuali esponenti del centro-destra. Costoro gridano alla “dissoluzione” morale e sociale che precipiterebbe se passasse un’idea della famiglia e del matrimonio un po’ più ampia e laica rispetto a quella delle gerarchie della chiesa, atteggiandosi a strenui campioni del modello familiare da queste proposto, come se nessuno conoscesse le loro storie private di matrimoni dissolti, coppie di fatto, separazioni e divorzi: che potrebbero restare, come sono, fatti privati, se essi non pretendessero di ergersi a giudici e dare lezioni di morale e religione. Leggi tutto il post »

1953: La truffa elettorale

Giovedì, Giugno 14th, 2007

Da “La Rinascita della sinistra” n.15 di maggio 2007<!--enpts-->riforma_elettorale.jpg<!--enpte-->

Di Ruggero Giacomini

Oggi si cerca da più parti di rivalutare la “legge truffa” del 1953 e conseguentemente di svalutare la grande battaglia democratica che ne impose il fallimento, e se ne deduce una incoerenza dei comunisti e una “occasione perduta”. Lo ha fatto anche Sergio Romano sul Corriere della Sera. L’argomento è che i comunisti, sostenitori da sempre del principio democratico della rappresentanza proporzionale accettano tuttavia oggi il premio di maggioranza per consentire la governabilità, mentre allora vi si opposero strenuamente. Ma è un falso. La legge truffa non aveva e non ha niente a che vedere con la governabilità. Leggi tutto il post »

Seconda Conferenza Nazionale della FGCI

Giovedì, Giugno 14th, 2007

Berchicci Angelo e Giacomini Stefania

L’1-2-3 giugno si è svolta a Fiuggi la seconda conferenza nazionale della fgci alla quale ha partecipatofgci-logo.gif anche una delegazione marchigiana. Per noi delegati è stata un’esperienza molto costruttiva in quanto abbiamo avuto modo di conoscere e confrontarci con gli altri compagni. Il clima era serio e partecipato: infatti tutti gli interventi sia degli ospiti sia dei delegati sono stati costruttivi e interessanti. Non sono mancate, soprattutto nelle commissioni, accesi dibattiti sull’organizzazione e sull’approvazione della carta costitutiva, nonché sui vari emendamenti al documento politico. Ad ogni modo i lavori sono sempre proseguiti con spirito di collaborazione e le delegazioni hanno dimostrato grande responsabilità e maturità politica.

A tre anni di distanza dalla prima conferenza si fa un bilancio sui risultati e sul lavoro svolto dalla ricostituzione ad oggi. Leggi tutto il post »

Uscito il numero di giugno de “IL FARO DI ANCONA”

Giovedì, Giugno 7th, 2007

E’ uscito il numero di Giugno del nostro giornale “Il Faro di Ancona”, con notizie e commenti sulla politica cittadina e non solo. In questo numero:<!--enpts-->faro.bmp<!--enpte-->

  • commento sulle elezioni provinciali
  • articolo di Lidia Mangani sul piano regolatore
  • gli sbancamenti nell’area del Contadino a Portonovo
  • Una buona notizia: l’albergo al Cardeto non si farà
  • Intervista ad Oliviero Diliberto sull’Unità della sinistra
  • Il Comune di Ancona dà il buon esempio: si assumono i precari

 

Scarica il Faro di Ancona : ilfaro_giugno2007.pdf

Elezioni provinciali: i Comunisti Italiani ringraziano gli elettori

Giovedì, Giugno 7th, 2007

ELEZIONI PROVINCIALI

I Comunisti Italiani ringraziano le elettrici e gli elettori che hanno voluto premiare con il loro consenso la coerente politica unitaria e a favore della popolazione condotta in questi anni. La soddisfazione per il consenso ottenuto è particolarmente motivata dal fatto che, anche in presenza di un forte aumento dell’astensionismo, i COMUNISTI ITALIANI sono l’unico partito del centro sinistra che in provincia di Ancona aumenta in voti assoluti ed in percentuale, diventando il primo partito della sinistra in diversi comuni e collegi elettorali. Particolare soddisfazione viene dal risultato di ANCONA, che premia la coerenza politica e la capacità amministrativa dei nostri compagni e compagne. Consideriamo molto positivo aver eletto la Presidente Casagrande al primo turno, e salutiamo il compagno Aquilanti eletto Consigliere provinciale in rappresentanza del nostro partito, uomo fortemente legato al mondo del lavoro e sindacale e con grande esperienza amministrativa. Leggi tutto il post »