PDCI-Ancona

il Blog dei comunisti italiani, sezione “Tina Modotti”

Archivi per Dicembre, 2008

Giù le mani da Antonio Gramsci

Domenica, Dicembre 28th, 2008

di Ruggero Giacomini

Il cieco furore anticomunista ha portato Piero Melograni all’aberrante tesi che il fondatore del PCI sarebbe stato avvelenato dai sovietici o si sarebbe suicidato. Leggi tutto il post »

GRANDE PARTECIPAZIONE ALLO SCIOPERO GENERALE

Venerdì, Dicembre 12th, 2008

12 dicembre. Grande partecipazione dei lavoratori allo sciopero generale indetto dalla Cgil contro la disoccupazione crescente, il peggioramento delle condizioni dei lavoratori e pensionati e l’assenza di provvedimenti incisivi contro la crisi da parte del governo.

Un governo che si preoccupa delle banche e degli amici di cordata CAI, ponendo i debiti Alitalia a carico della collettività; che non riduce le tasse sui salari e le pensioni, non sviluppa gli investimenti produttivi e la ricerca, spinge per privatizzare la scuola e l’università.

Che strombazza provvedimenti palliativi, come la tanto decantata detassazione degli straordinari, ora in sordina cancellata. Occorre il lavoro, altro che straordinari!

Imponenti manifestazioni si sono tenute oggi in tutta Italia e anche in Ancona, nonostante la pioggia torrenziale. I Comunisti Italiani hanno espresso il pieno sostegno allo sciopero e agli obbiettivi.

Tra le richieste die manifestanti:

detrazioni urgenti sul lavoro dipendente; 

un meccanismo certo di rivalutazione della dinamica delle pensioni e la soluzione al problema della non autosufficienza;

una riforma in senso universale - a comprendere precari ed apprendisti - degli ammortizzatori sociali con un finanziamento adeguato;

una politica di investimenti a breve in grado di creare nuovi posti di lavoro che compensino quelli che si perdono per effetto della crisi.

<!--enpts-->sciopero12-12-08-032_medium.jpg<!--enpte-->

12 DICEMBRE: SCIOPERO GENERALE DEI LAVORATORI

Martedì, Dicembre 2nd, 2008

CONCENTRAMENTO ORE 9.OO IN CORSO CARLO ALBERTO - ANCONA

<!--enpts-->sciopero.jpg<!--enpte-->

SVENDUTI !

Martedì, Dicembre 2nd, 2008

Si aprono le danze che conducono alla PRIVATIZZAZIONE dell‘Università nel nostro paese.
L’art.16 del Decreto e ora Legge Tremonti offre la possibilità agli Atenei di potersi trasformare in FONDAZIONI ovvero enti PRIVATI, che perseguono scopi propri, costituiti da un fondatore e/o da più persone giuridiche (es. BANCHE, AZIENDE, SOCIETA DI CAPITALI…).
Le FONDAZIONI universitarie riceveranno (…che magnanimità) l’intero patrimonio dell’Ateneo,  potranno ampliarlo con le risorse offerte dagli altri co-fondatori, e comunque continueranno a ricevere finanziamenti pubblici da parte del Ministero!

Gli Atenei possono anche decidere di continuare ad essere pubblici, ma subiranno un TAGLIO dei finanziamenti (a cui sono legati stipendi e l’intera attività degli atenei) che arriva a superare il 20% entro il 2013 (art. 66)! Leggi tutto il post »

ATTUALITA’ DEI PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE

Martedì, Dicembre 2nd, 2008

di Berchicci Angelo

La Carta costituzionale, rappresenta, per la società italiana del nuovo millennio, un’autentica carica di rinnovamento mantenendo sempre viva una dinamica forza propulsiva. Tutti dovrebbero sentirsi impegnati alla sua realizzazione politica e sociale. In pratica lo Stato esiste per tutelare la persona,  e non viceversa.  Bisogna dunque ricordare che questo è e deve rimanere il principio guida della nostra Costituzione.

“Far vivere concretamente la Costituzione” significa:

I) Non considerare il cittadino come utente.

II) Favorire sempre la partecipazione popolare.

III) Avanzare sul terreno della democrazia economica.

IV) Garantire un sistema di servizi che valorizzi la persona umana in tutte le sue dimensioni, che la tuteli nelle difficoltà, che consideri la vita come un bene ineluttabile, che faccia del lavoro una condizione di libertà e che consideri i giovani speranza del Paese, gli anziani soggetti dinamici,  attivi ed intraprendenti, le donne fruitrici di una effettiva parità.  Leggi tutto il post »