PDCI-Ancona

il Blog dei comunisti italiani, sezione “Tina Modotti”

Archivi per Aprile, 2009

26 APRILE AL PINCIO di Ancona CON L’ANPI

Martedì, Aprile 14th, 2009

W LA COSTITUZIONE VIVA <!--enpts-->festaanpi.jpg<!--enpte-->

PIC NIC PERMANENTE da pranzo al tramonto
portatevi da bere, da mangiare e tutto l’occorrente per una giornata al parco insieme all’ ANPI

“Associazione Nazionale Partigiani Ancona”

INIZIATIVE:
MERCATINO DELLE AUTOPRODUZIONI
CICCIO BIKER DJ SET
TESSERAMENTO ANPI
PORCHETTA E VINO ROSSO ABRUZZESE (RACCOLTA FONDI PER IL TERREMOTO)
BANDA DI TORRETTE
SLAM POETRY “RESISTENZA, DIRITTI, COSTITUZIONE”
MICHELE FIORNI “FISARMONICISTA”
LETTURE TIZIANA MARSILI TOSTO

E TANTO ALTRO ANCORA….

ELEZIONI EUROPEE: UNITA’ A SINISTRA CON FALCE E MARTELLO

Sabato, Aprile 11th, 2009

COMUNISTI ITALIANI E RIFONDAZIONE COMUNISTA INSIEME PER UN’ALTRA EUROPA

in una LISTA UNICA ANTICAPITALISTA E DI SINISTRA, cui

PARTECIPANO SOCIALISMO 2000 e CONSUMATORI UNITI.

COL SIMBOLO GLORIOSO DI TANTE LOTTE PER IL PROGRESSO E IL RISCATTO DEL LAVORO

FALCE MARTELLO E STELLA

UNITI CONTRO L’EUROPA DELLA FINANZA SPECULATIVA, DEL CAPITALISMO RESPONSABILE DELLA CRISI CHE SI VUOL FAR PAGARE AI LAVORATORI, DEI GOVERNI CHE SCARICANO SUL POPOLO I DEBITI DELLE BANCHE.

CONTRO il  riarmo e le politiche di guerra, l’aumento delle truppe di occupazione in Afghanistan, l’acquisto da parte del governo Berlusconi di 131 bombardieri per 14 miliardi di euro nei prossimi anni.

<!--enpts-->eu09b1.gif<!--enpte-->

 

UNITI PER L’EUROPA DELLA SOLIDARIETA’,  DEL LAVORO E DELLA PACE


LE PROPOSTE DEL PDCI PER ANCONA

Venerdì, Aprile 3rd, 2009

E’ stato presentato alla stampa dal segretario comunale Ruggero Giacomini il programma dei Comunisti Italiani per il Comune di Ancona. Si tratta di 10 punti concreti, che delineano nel loro insieme una svolta nel governo di Ancona alternativa ad  affarismi e trasformismi vecchi e nuovi, per un nuovo e forte sviluppo fondato sull’interesse generale dei cittadini.

Un nuovo welfare e politiche attive del lavoro vogliono indirizzare le competenze comunali ad affrontare le pesanti ricadute della crisi economica sulla vita delle persone, partendo dalla difesa del diritto costituzionale al lavoro sotto attacco delle politiche liberiste e di destra, e garantendo a tutti la sicurezza.

Si propone un piano casa comunale per lavoratori e giovani coppie, per l’accesso alla casa e  l’abbattimento degli affitti, rispettoso del decoro e dell’ambiente, Leggi tutto il post »