PDCI-Ancona

il Blog dei comunisti italiani, sezione “Tina Modotti”

Archivi per Novembre, 2009

ASSEMBLEA A FALCONARA. NASCE LA FEDERAZIONE DELLA SINISTRA DI ALTERNATIVA

Mercoledì, Novembre 25th, 2009

Si è tenuta sabato 21 novembre al centro “Pergoli” di Falconara Marittima l’Assemblea di lancio della “FEDERAZIONE DELLA SINISTRA DI ALTERNATIVA”  in provincia di Ancona.

Un importante momento di sintesi unitaria che vede coinvolti direttamente i due partiti comunisti - PdCI e PRC -, Socialismo 2000 ed altre realtà associative e di movimento, pezzi di sindacato e RSU di fabbrica.

Un riferimento unitario per il vasto arcipelago della sinistra oggi disgregato in troppi rivoli, un processo di aggregazione dal basso delle forze della sinistra, anticapitaliste e comuniste, su un programma di alternativa.

All’iniziativa, presieduta da Lidia Mangani e aperta da Donatella Linguiti,  sono intervenuti Gianni Vigilante del Coordinamento Nazionale di “Socialismo 2000”, Manuela Palermi della Segreteria Nazionale del PdCI e Roberta Fantozzi componente della Segreteria Nazionale di Rifondazione Comunista.

Il presidente regionale Nazareno Re ha portato il saluto graditissimo dell’Anpi. Moltissimi gli intervenuti nella discussione.

Di seguito alcune immagini. Il prossimo appuntamento è sabato 5 dicembre a Roma per l’assembela nazionale della Federazione della Sinistra di Alternativa (al mattino) e la manifestazione nazionale (il pomeriggio) del NO-B-DAY (per mandare a casa Berlusconi!)

<!--enpts-->21112009-intervento-1b.JPG<!--enpte--><!--enpts-->21112009-intervento-2b.JPG<!--enpte-->      <!--enpts-->21112009-intervento-b3.JPG<!--enpte-->  <!--enpts-->21112009-sala-1b.JPG<!--enpte-->   <!--enpts-->21112009-sala-2b.JPG<!--enpte--> <!--enpts-->21112009-presidenzab.JPG<!--enpte-->

I COMUNISTI, L’ANTIFASCISMO E LA SINISTRA OGGI: ASSEMBLEA AD ANCONA

Lunedì, Novembre 16th, 2009

<!--enpts-->immagine-assembelea-15-11-09-relatori.JPG<!--enpte-->

Si è tenuta domenica 15 novembre ad Ancona nel salone dell’Anpi l’assemblea promossa congiuntamente dai Comunisti Italiani della sezione “Tina Modotti” e dal Circolo “Che Guevara” di Rifondazione, sul tema “I comunisti, l’antifascismo e la sinistra oggi. L’iniziativa, molto partecipata, è stata dedicata al ricordo di Wilfredo Caimmi, partigiano comunista e intellettuale antifascista recentemente scomparso, autore dei più bei racconti e romanzi sulla Resistenza marchigiana e su aspetti della vita sociale anconitana.

Ha introdotto il segretario cittadino del PdCI Ruggero Giacomini, di cui riportiamo sotto il testo integrale.

Sono intervenuti l’assessore ai Servizi sociali al Comune di Ancona per la lista comunista Alfonso Napolitano, e l’ex senatore Fosco Giannini, attualmente membro della direzione nazionale del PRC.

Numerosi gli intervenuti nel dibattito. Tra i presenti il nipote di Caimmi Piergiorgio e Gianfranco Marcellini dell’Anpi di Arcevia, che ha reso omaggio al Caimmi partigiano, ultimo a lasciarci dei pochi scampati alla più terribile strage nazifascista delle Marche, quella del monte Sant’Angelo.

Dall’Assemblea è emerso chiaramente che alla base dei due partiti l’esigenza dell’unità è forte e condivisa e che vanno rimosse le resistenze che ancora permangono ai vertici sviluppando il confronto e l’iniziativa comune.

Tutti d’accordo con la Federazione della Sinistra, di cui è annunciata l’Assemblea provinciale costituente sabato 21 novembre ore 15 al Centro “Pergoli” di Falconara Marittima; la quale potrà avere tanto maggiore respiro e forza attrattiva quanto più sollecitamente i comunisti sapranno superare le loro divisioni e unirsi in un unico partito.

<!--enpts-->assemblea-15-10-09-114b.jpg<!--enpte-->


LA RELAZIONE DI APERTURA DEL SEGRETARIO PdCI di Ancona RUGGERO GIACOMINI

Abbiamo voluto dedicare questa iniziativa al ricordo di Wilfredo Caimmi, un compagno a cui molti di noi erano legati personalmente da affetto, partigiano comunista, intellettuale antifascista, autore dei più bei racconti e romanzi sulla Resistenza marchigiana e su aspetti della vita popolare in Ancona prima e dopo la guerra.

Un compagno che ci ha lasciato un esempio di coerenza e di modestia, pazienza e determinazione, un riferimento a non lasciarsi scoraggiare dalle difficoltà. E credo che avrebbe apprezzato di essere ricordato nell’impegno ad approfondire, discutere e portare avanti le sue e le ns idee. Leggi tutto il post »

Assembrea pubblica: I COMUNISTI, L’ANTIFASCISMO E LA SINISTRA OGGI

Martedì, Novembre 10th, 2009

Domenica 15 novembre 2009   Ancona – Sala Anpi  ore 10,00  (ingresso p.za Roma)

ASSEMBLEA PUBBLICA

 

I COMUNISTI, L’ANTIFASCISMO e LA SINISTRA OGGI

(in ricordo di Wilfredo Caimmi)

 

Intervengono:

  • Ruggero Giacomini, segretario cittadino PdCI
  • Alfonso Napolitano, Assessore Comune di Ancona
  • Fosco Giannini, Direzione nazionale PRC

Dibattito

 

Compagni compagne cittadini siete invitati

 

PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI                           PARTITO DELLA  RIFONDAZIONE COMUNISTA

      SEZIONE “TINA MODOTTI”                                                             CIRCOLO  “CHE GUEVARA”

                                                         <!--enpts-->simbolo-grande.jpg<!--enpte-->

m_comunisti.pdf

IL 7 NOVEMBRE LO FESTEGGIO COSI’… MI ISCRIVO AL PDCI

Venerdì, Novembre 6th, 2009


Lettera aperta alle compagne e ai compagni comunisti

Luca Lucantoni

<!--enpts-->q-lenin2.jpg<!--enpte-->
Cari compagni/e del Pdci di Ancona,

18 anni ci separano dallo scioglimento del PCI e dalla nascita di Rifondazione comunista, partito a cui aderii, non da subito, perché ritenevo necessaria la presenza di un partito comunista in Italia perché, pur tra le sue contraddizioni, il Pci aveva  garantito la democrazia e migliori condizioni di vita per i lavoratori nel nostro paese.

Oggi il patrimonio  del Pci, di chi aveva fatto la Resistenza, di chi aveva sopportato i reparti confino e le discriminazioni, di chi aveva dedicato la sua vita agli ideali di libertà e giustizia sociale  è ridotto a due partitini  che non raggiungono assieme neanche il 4% dei voti, e ad una serie di micro partiti e di “leader” in continua scissione. Il tutto intriso di autoreferenzialità e di manifesta incapacità di tutelare quei soggetti che per tanti decenni avevano visto i comunisti come quelli “diversi”, quelli onesti, quelli che tutelavano i lavoratori. Leggi tutto il post »

5 DICEMBRE - NO BERLUSCONI DAY

Lunedì, Novembre 2nd, 2009

Il PdCI, il PRC  e tutta la Federazione della Sinistra, insieme all’IdV, promuovono una giornata di lotta nazionale per chiedere le dimissioni di Berlusconi, con manifestazione nazionale a Roma, sabato 5 dicembre 2009. Per rilanciare l’opposizione, fermare lo scivolamento dell’Italia lungo il piano inclinato dell’autoritarismo e rimettere al centro i problemi sociali e del lavoro. Si invitano tutte le forze dell’opposizione sociale e politica a partecipare.

La crisi economica sta determinando una sofferenza sociale sempre maggiore nell’indifferenza del governo. L’aumento della precarietà, la perdita di posti di lavoro, salari e pensioni sempre più inadeguati ad arrivare alla fine del mese dimostrano come questo governo sia contrario agli interessi reali del Paese. Per questo se ne deve andare, e per la manifesta indegnità morale di Berlusconi a continuare a ricoprire l’incarico di Presidente del Consiglio.